Bon bon gelato alle pesche

Piccoli e golosi, questi bon bon gelato alle pesche sono come le ciliegie, uno tira l’altro. Sono completamente senza lattosio e derivati del latte, si preparano in un attimo e possono essere conservati in freezer, per averli a disposizione ogni volta che avete voglia di qualcosa di fresco e sfizioso. Potete scegliere se ricoprirli con cioccolato fuso o lasciarli al naturale per assaporare tutto il sapore della pesca; nel caso scegliate di coprirli con cioccolato, consiglio di non mettere il limone, perché il sapore della pesca renda davvero unici questi bon bon gelato. Vediamo come preparare i nostri:

Bon bon gelato alla pesca

Ingredienti:

  • 1 kg di pesche mature e molto saporite
  • 200 g zucchero
  • 1 limone non trattato ( scorza e succo )
  • 500 ml panna vegetale
  • 10 g agar agar

Procedimento:

  1. Sbucciare le pesche, tagliarle a pezzi piccoli e metterle sul fuoco con lo zucchero e il limone, succo e scorza grattugiata. ( Non aggiungete il limone se volete ricoprire i bon bon gelato con cioccolato )
  2. Lasciate che le pesche raggiungano la temperatura di ebollizione, lasciarle bollire per 5 minuti, poi frullarle con il frullatore ad immersione.
  3. Aggiungete l’agar agar, scioglierlo molto bene e far bollire ancora per 3-5 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar intiepidire.
  4. Montare la panna e aggiungerla alle pesche ormai intiepidite. Se fossero freddate troppo e si fossero solidificate, rimettete brevemente sul fuoco fino a che non sono di nuovo morbide, l’agar agar permette queste piccole eccezioni.
  5. Mescolate delicatamente, in modo che pesche e panna siano amalgamate benissimo, quindi trasferite il composto negli stampi. Io ho usato stampi di silicone in cui preparo i cioccolatini,
  6. Riponete i nostri bon bon gelato in freezer fino al momento di servirli.
  7. Se avete scelto di ricoprire i bon bon gelato con il cioccolato, sciogliete del cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde ( ricordate come si fa? Alla minima potenza per pochi secondi per volta, fino a che non sia sciolto ) Quando i bon bon gelato saranno raffreddati, sformateli su una grata ( o su carta forno ) e ricopriteli col cioccolato fuso, che rapprenderà immediatamente attorno ai vostri bon bon. Potete conservarli nel freezer, in contenitori adatti.
Print Friendly, PDF & Email

Protrebbero interessarti:

Ogni tuo commento sarà il benvenuto